Percorso Formativo

  • Il Percorso formativo si svolge in due annualità; ciascuna annualità inizia a ottobre di ogni anno e termina a luglio dell’anno successivo. L’anno scolastico è suddiviso in 2 semestri. In ciascun semestre l’apprendimento avverrà in modalità frontale (in aula), laboratoriale e in stage-aziendale.

    Il percorso di studi consente di maturare crediti formativi riconosciuti all’interno di percorsi universitari nell’ambito di Atenei Italiani e Europei.

    Al termine di ciascun semestre sarà previsto un esame intermedio di valutazione dell’apprendimento e a completamento del secondo anno di studi si sosterrà l’esame finale per l’ottenimento del Diploma.

    Monte ore complessivo del percorso formativo: 1800 ore organizzate nel biennio nel modo
    seguente:
    – I° anno: n. 400 ore per attività d’aula; n. 200 ore attività di Laboratorio; n. 300 ore per attività di stage aziendale/tirocinio formativo.
    – II° anno: n. 400 ore per attività d’aula; n. 200 ore attività di Laboratorio; n. 300 ore per attività di stage aziendale/tirocinio formativo.

    Caratteristiche principali del percorso:

    – forte impegno a livello di didattica di Università ed Enti di formazione di grande competenza sui temi focus dei corsi;
    – un corpo docente di grande esperienza, proveniente dal mondo universitario e della scuola superiore e, soprattutto, dal mondo del lavoro e della consulenza aziendale;
    – metodologia di apprendimento basata su sviluppo di casi applicativi, utilizzo di dati aziendali e analisi di casi studi concreti;
    – prove periodiche di valutazione per verificare il livello di apprendimento raggiunto dai partecipanti;
    – esame finale ministeriale a conclusione del secondo anno con rilascio diploma nazionale con valenza europea di V° livello EQF

    Stage Aziendale

    Applicazione reale in azienda delle tecniche apprese in aula. Strutturato come una esperienza di pre-inserimento nel tessuto lavorativo, lo stage permette agli allievi di apprendere sul campo; approcci e mentalità tipiche del modo di affrontare le responsabilità e le mansioni lavorative.
    Nel biennio sono previsti due periodi di stage, che indicativamente si sviluppano nei mesi di maggio, giugno e luglio, più un terzo breve periodo a marzo durante il primo anno di corso. E’ previsto un tutor aziendale che organizza e valuta il periodo di stage.

    Project Work

    E’ il progetto su cui viene costruito l’elaborato di stage. Pone l’allievo di fronte a problemi di reale interesse per le imprese, per i quali occorre ricercare soluzioni rigorose, concrete e realizzabili rispettando i tempi e i costi previsti per i progetti. E’ previsto un tutor didattico di project work.